+39 366 240 3867
+39 366 240 3867

Category

Napoli

Napoli è un museo a cielo aperto, possiede un patrimonio ricco di arte, musica, letteratura e teatro. La città delle contraddizioni, che si mostra agli occhi di chi sa leggere la sua antica storia attraverso il tessuto urbano, tra le mura, le strade, le chiese, statue e non di meno, i colori e gli odori dei caratteristici vicoli sospesi nel tempo.

L’oro di Napoli: arte, metro e pizza Materdei è un rione di Napoli il cui nome viene dalla chiesa Santa Maria Mater Dei ed è il luogo che esprime al meglio la Napoli di oggi. “Va’ a vasà ‘o pesce ‘e San Rafèle” La chiesa di San Raffaele del XVIII secolo è una delle più...
Read More
Nacque nel 1736 in Puglia in una famiglia modesta di agricoltori. La sua prima formazione avvenne nel seminario vescovile di Molfetta e in seguito si dedicò da autodidatta allo studio della matematica e della filosofia. A 16 anni si trasferì nella città partenopea per studiare medicina. Dopo solo un anno vinse il concorso di assistente...
Read More
Un’ asta benefica a favore dell’Ospedale Cotugno di Napoli. Fino alle ore 20 del 16 aprile sarà possibile partecipare e il vincitore effettuerà il pagamento all’ospedale Cotugno. Lucio Salzano.Omaggio a Matisse la danza.Cm54 × 47 pastelli ad olio su cartone 2019 con cornice in legno.Base Asta 450 euro https://www.facebook.com/Artisti-per-napoli-105806794413263/
Read More
Un luogo ancora troppo poco conosciuto, ricco di testimonianze religiose, architettoniche e artistiche importanti, è il Complesso Museale della Arciconfraternita dei Pellegrini di Napoli, un luogo nascosto tra i vicoli del rione Pignasecca che oggi, a ridosso della Pasqua, ci ritorna in mente grazie al suo legame storico con l’antico rituale della lavanda dei piedi,...
Read More
Publio Virgilio Marone scrisse i quattro libri delle Georgiche e nel quarto libro, volle elogiare l’Italia. In particolar modo il poeta scelse la città di Napoli come fonte d’ispirazione continua e dove frequentò la scuola epicurea del filosofo Sirone. Morì in Puglia poco più che cinquantenne e per volontà testamentaria fu sepolto nel luogo dove...
Read More
In questi giorni in cui impazza la moda di pane fatto in casa, vogliamo anche noi dare il nostro contributo con una piccola dose di cultura locale. Nelle numerose botteghe di Napoli e dintorni nel chiedere il pane spesso si usano questi termini: palatone e palatella! Ma sapete perché? Nel XVII secolo Napoli era uno...
Read More
Il Carnevale a Napoli inizia con “i cippi” di Sant’Antonio, in passato sui falò si mostrava la maschera di Carnevale con la pipa in bocca che bruciava tra il delirio e il baccano degli scugnizzzi. Il simbolo del Carnevale per gli “scugnizzi” è la  “A Vecchia ‘O Carnevale” pupazzo fatto in casa che rappresenta una...
Read More
La guida abilitata vi condurrà alla scoperta dei numerosi palazzi che si affacciano sui decumani, vicoli e piazze del centro storico.Gli imponenti portali di marmo, stemmi, dipinti e sculture sono la testimonianza dei personaggi che nei secoli hanno lasciato la loro traccia e ancora ci raccontano le vicende accadute tra le pareti delle loro dimore.Tappe...
Read More
La città di Napoli possiede un patrimonio ricco di arte, archeologia, storia, tradizioni e molto altro. Di seguito suggeriamo alcuni dei siti più importanti da vedere in 3 giorni: 1 GIORNO | Il centro storico con i suoi decumani tra cui “spaccanapoli”, le principali piazze come San Domenico, piazza del Gesù Nuovo e la chiesa...
Read More
La Chiesa fu costruita nel settecento dall’architetto Angelo Carasale inglobando i ruderi dell’antico teatro San Bartolomeo. Questo era il teatro il più importante d’Europa nel seicento. Costruito nel 1621 ad opera dei Governatori dell’ Ospedale degli Incurabili contava ben 34 palchetti e 320 posti in platea.  Sul Palco furono eseguiti i massimi capolavori italiani e...
Read More
1 2 3 4